Archivi per la categoria ‘Consigli utili’

Scarpe nuove: Evitare le vesciche

martedì, 26 febbraio 2013

Lo confesso, amo il trekking e le lunghe camminate in montagna! Quando si cammina per molto tempo, non importa quanto siano comode le scarpe o la qualità, purtroppo le vesciche sono sempre in agguato e una volta che si sono formate camminare diventa doloroso e a volte impossibile. Come ovviare al problema? Di solito i Trekkisti usano spalmare,  anche più volte, uno strato di vaselina sul piede in modo da evitare che la frizione della scarpa e del calzino provochino delle dolorose piaghe. Cosa ancora più intelligente che ho imparato da VERI trekkisti abituati a fare anche percorsi di 800 km in VicksVapoRubpochi giorni, è quello di sostituire la vaselina con il Vicks VapoRub. Qual’è la differenza? La funzionalità è la stessa ma con qualche beneficio in più! Oltre ad evitare la formazione delle vesciche impedisce anche l’insorgere di fungi ai piedi e, cosa meravigliosa, lascia un buonissimo profumo di mentolo nelle scarpe (e sapete bene che quando si portano scarpe chiuse  per varie ore l’odore poi è nauseabondo).

Ma ora voi direte “si, ok…ma noi non facciamo trekking. Di che utilità può esserci tutto questo?”
Io non uso il Vaporub solo quando mi accingo a lunghe camminate, ma anche quando compro un paio di scarpe nuove. Non sempre si ha  tempo di indossarle più volte in modo da “ammorbidirle” prima dell’occasione speciale a cui sono destinate, così passo uno strato di Vicks VapoRub, specie sul tallone e via. Posso essere sicura che non soffrirò le pene dell’inferno a causa di antipatiche piaghe.

Insomma, oltre ad essere un ottimo decongestionante per le vie respiratorie ha molti altri utilizzi davvero utili!

Pronte in 5 minuti ed essere comunque perfette

domenica, 24 febbraio 2013

panicoUna giornata di relax…siamo in casa avvolte nella nostra tutona calda, i capelli non proprio puliti raccolti in una pratica coda di cavallo e arriva quella telefonata <<Ciao! Ci vediamo tra 5 minuti!>>
O magari non abbiamo proprio sentito suonare la sveglia, ci siamo alzate tardissimo e dobbiamo assolutamente scappare in ufficio: Ci guardiamo allo specchio e… PANICO!!!

Cosa facciamo ora??? Niente paura, c’è un rimedio velocissimo e alla portata di tutti per rendere il nostro aspetto presentabile in soli 5 minuti:

1- Passa sui capelli, soprattutto sulla base che di solito è la parte più unta, una spolverata di talco e lasciarlo in posa durante i successivi passaggi. Questo agirà sull’unto dei capelli assorbendolo e dandogli un aspetto pulito

lv2-Sciacqua velocemente il viso con l’acqua fredda, questo darà alla pelle un aspetto tonico e fresco

3- Evitare il make up completo per non perdere tempo ma applicare il mascara per dare profondità allo sguardo e…

4- Stendere sulle labbra il nostro rossetto preferito, possibilmente colorato, perchè questo distoglierà l’attenzione da tutto il resto che non è proprio al top

5- Il tempo per la doccia proprio non c’è, quindi per questa volta dovremmo accontentarci delle salviette umide che ci faranno risparmiare tantissimo tempo e non andremo in giro maleodoranti.

6- Infine passare sui capelli una salvietta asciutta per rimuovere il talco e spazzolarli molto velocemente per evitare di stimolare ulteriormente il sebo del cuoio capelluto.

A questo punto siamo pronte per uscire…magari non proprio perfette ma sicuramente saremo presentabili ed eviteremo di sentirci in imbarazzo

Rossetto rosso: Come metterlo in modo perfetto #2 (Video)

mercoledì, 20 febbraio 2013

redlipsPer proseguire e completare il mio articolo precedente sul come stendere in modo perfetto il rossetto rosso ho scelto alcuni video tutorial trovati su youtube e li condivido con voi. Sono quelli più semplici, diretti e chiari che ho trovato, senza troppi bla bla bla che spesso vanno un pò a noia e rendono il tutto troppo dispersivo. Ognuno ha dei particolari suggerimenti che possono aiutarci ad evitare gli errori più comuni quando si mette un rossetto rosso. Sono sicura che vi possono essere di aiuto come lo sono stati per me

 

Il Mio preferito

 

Perfetto per le Rosse

 

Rosso ideale anche per le  bionde

 

…e per le brune non è da meno!

 

Un modo leggero e fresco per avere labbra rosse

 

Rossetto rosso: come metterlo in modo perfetto #1

martedì, 19 febbraio 2013

Sia che abbiamo labbra carnose o fine, sia che siamo bionde, rosse o brune, una cosa è certa: Il rosso sulle labbra ci sta proprio da Dio! redlip

Non è necessario assumere un makeup artist personale per ottenere delle perfette labbra rosse. Con la dovuta manualità, alcuni prodotti, e la tecnica giusta si può stendere un rossetto rosso in modo impeccabile. Ma non illudiamoci che sia facile e veloce come quando si mette un qualsiasi altro colore. Quando si vuole indossare un rossetto rosso ci sono molte piccole attenzioni da dover avere, sia nella stesura che nella manutenzione, questo per non rischiare di ritrovarcelo sfumato sui denti, sul viso o sui vestiti o semplicemente per averlo sempre impeccabile anche dopo ore che lo abbiamo messo.

Un piccolo step by step per avere labbra rosse impeccabili:

1: Il primo passo per avere labbra sempre perfette, indipendentemente dal colore che si vuole mettere è averle sempre idratate e lisce. Per questo è bene fare periodicamente un peeling che può essere fatto anche con uno scrub fatto in casa  (burro per labbra e zucchero) o passando uno spazzolino per i denti sulle labbra così da eliminare le cellule morte che renderebbero il risultato finale un vero disastro

2: Per ottenere un risultato più duraturo applicare sul bordo interno delle labbra una matita che può essere dello stesso colore del rossetto o 1-2 tonalità più scura. 

3: Applicare un rossetto rosso badando bene che sia adatto al nostro viso

4: Per essere sicure di non ritrovarci il rossetto ovunque prendere una cipria o un correttore del colore della nostra pelle o leggermente più chiaro  e con un pennello a lingua di gatto (io uso un n°8 ma la cosa è soggettiva), passarlo sul bordo esterno delle labbra. Questo impedirà al rossetto di sfumarsi  ovunque e inoltre metterà ancora più in evidenza le labbra

5: Se si desiderano labbra opache il tutorial si conclude qui. Se si desiderano, invece, labbra lucide allora possiamo passare un gloss rosso o neutro; questo renderà le nostre labbra anche più carnose, quindi è particolarmente consigliato a chi ha labbra fine. Questa è la tecnica che uso io ma si può personalizzare come ci si trova meglio. troos2

Piedi perfetti per la prova sandalo

giovedì, 14 febbraio 2013

 

La bella stagione è in arrivo e tra un paio di mesi sarà di nuovo ora di tirare fuori i nostri amati sandali. Nelle vetrine già iniziano a vedersene di meravigliosi! (I’m in Love)
Ma siamo tutte pronte a mettere in mostra i nostri piedi senza doverci sentire in imbarazzo? Se la risposta è negativa ecco qualche semplice consiglio per rendere perfetti i nostri piedi.

sandalo

  • Mettete in ammollo i piedi in un pediluvio caldo con alcune gocce di tea tree oil. E’ un rimedio antisettico meraviglioso, in grado di eliminare anche i funghi. 10 minuti, almeno una volta alla settimana possono fare miracoli per le unghie e la pelle dei piedi.
  • L’esfoliazione è un altro rito fondamentale per rendere i nostri piedi perfetti. Prendete uno scrub specifico per i piedi per ottenere risultati migliori e trofinatelo sui piedi con particolare attenzione ai talloni. L’esfoliazione aiuta a rimuovere le cellule morte e a rendere la pelle liscia e morbida.
  • Applicare una crema per i piedi ogni sera prima di andare a letto. Alcuni dermatologi consigliano di utilizzare creme contenenti acidi alfa-idrossi (AHA): Aiuta ad esfoliare le cellule morte rendendo la pelle più liscia.
  • curaRegolarmente tagliare le unghie dei piedi badando sempre a non cedere alla tentazione di dargli una forma arrotondata ma tagliarle assolutamente in orizzontale e senta spuntare gli angoli, dando così all’unghia una forma squadrata e non rischiando di farle incarnire.
  • Applicare olio o crema per le cuticole e spingerle indietro con il bastoncino d’arancio.
  • E ora lo smalto! In primo luogo assicuratevi di rimuovere la crema in eccesso dalle unghie con del solvente per smalto o con qualsiasi spray contenente alcol. Dopo di che passare una mano di base coat o uno smalto trasparente e se lo desiderate, si possono stendere una o due passate di smalto colorato che andrà infine sigillato con un top coat.
  • Ora tutte a fare shopping in cerca di un paio di sandali alla moda!

 

5 Semplici Trucchi Per Avere Unghie Forti

mercoledì, 13 febbraio 2013

1“Le unghie sono il nostro biglietto da visita”, “le unghie dicono molto di noi”….e bla bla bla… Questo ormai lo abbiamo già sentito tante volte e in tutti i modi. Molto spesso però pensiamo che per avere delle belle unghie e soprattutto forti dobbiamo per forza ricorrere al Gel o all’Acrilico. Questo può anche andare bene ma non a tutti piace e in periodo di crisi può non essere molto conveniente.
Cosa fare allora se le nostre unghie si dimostrano fragili o tendenti a rompersi facilmente?

Bastano 5 semplicissime accortezze, che se seguite scrupolosamente possono davvero fare la differenza.

2Bere acqua

Le nostre unghie così come la pelle hanno bisogno di essere idratate, quindi è importante bere almeno 2 litri di acqua ogni giorno. Unghie adeguatamente idratate sono notevolmente più forti, più sane e non tendono a sfaldarsi.

Mangiare proteine ​​vegetali

Si possono rafforzare le unghie mangiando proteine vegetali. Prova a mangiare un sacco di fagioli e legumi vari e guarda come le unghie diventano più forti; le proteine ​​vegetali inoltre sono un ottimo rimedio per avere capelli lucidi e per il benessere generale del nostro corpo.

 

senzasmaltoDai una tregua da smalto alle tue unghie

E ‘ meglio tenere lo smalto applicato per non più di 7 giorni consecutivi. Dopo di che è necessario dare le tue unghie una tregua per una settimana o giù di lì.

 

Idratare le unghie

Oltre a idratare le unghie dall’interno, è essenziale usare creme o lozioni idratanti. Prova a strofinarle sulle unghie più volte al giorno per dare loro una corretta idratazione. Il più economico e comunque uno dei rimedi più efficaci  è la vaselina. Prova ad applicarla ogni volta dopo aver lavato le mani. Ottimo anche l’olio d’oliva, reperibile in ogni casa e ne bastano davvero pochissime gocce.

nailhardenerApplicare dei rinforzanti

Non trascurare l’applicazione di un prodotto rinforzante. Inoltre è meglio applicare il nail hardener  prima di passare lo smalto in modo che possa fare da base e tenere protetta l’unghia.

4 Modi di annodare una sciarpa da uomo

giovedì, 7 febbraio 2013

In passato abbiamo pubblicato un articolo in cui venivano fatti vedere 25 modi per annodare sciarpe e foulard femminili. Ma per l’uomo? Questa volta pubblichiamo una foto tutta dedicata ai nostri maschietti, in cui vengono illustrati passo passo 4 modi molto veloci e pratici,  in cui possono indossare le loro sciarpe.

menscarf

Purtroppo non sono riuscita a risalire alla fonte originaria di questa foto ma ho deciso di pubblicarla comunque sperando di non far torto a qualcuno.